Ricerca

FAQ.

Qui si trovano le risposte alle domande frequenti sui temi:
SelfCookingCenter®, accessori e assistenza tecnica.

Tecniche di cottura.

Arrostire: piastra per arrosti e pasticceria, piastra per griglia e arrosti. tegame per arrosti e cottura in forno

Grigliare: griglia a righe e quadretti, GriddleGrid

Brasare: contenitori smaltati al granito, profondità 60 mm

Friggere: CombiFry®, contenitori smaltati al granito, piastra per arrosti e pasticceria

Impanare: piastra per arrosti e pasticceria, contenitori smaltati al granito

Uova all’occhio, omelette, pancake: Multibaker

Piastra per arrosti e pasticceria.

Le piastre per arrosti e pasticceria sono realizzate in alluminio, che ha ottime proprietà di trasmissione del calore e assicura dunque una doratura ottimale grazie al calore di contatto. Lo speciale rivestimento antiaderente fa in modo che i cibi non si attacchino.

È indicata per:

  • Pesci interi o a filetti
  • Croissant
  • Panini
  • Croissant
  • Crostacei e frutti di mare
  • Impanati

Non utilizzare oggetti abrasivi per la pulizia. Vanno bene le spazzole in nylon in altro materiale sintetico. È possibile anche il lavaggio in lavastoviglie con un comune detersivo.

Non utilizzare sistemi di lavaggio a granuli.

CombiFry®.

Il sistema RATIONAL CombiFry® è il primo che consente di preparare notevoli quantità di prodotti prefritti. Le spese di acquisto, conservazione e smaltimento dei grassi vengono completamente meno e il vostro lavoro viene sensibilmente ridotto.
RATIONAL CombiFry® vi consente di preparare in maniera sana prodotti prefritti con fino al 40% in meno di calorie e il 95% in meno di grassi.

La quantità di carico massima dipende dalla versione, per il CombiFry® 1/1 GN ammonta ad esempio a 1 kg.

Per ottenere un risultato di cottura ottimale, consigliamo di caricare al massimo un ripiano su due.

Il CombiFry® può essere pulito molto semplicemente in lavastoviglie o a mano.

Sono idonei prodotti prefritti come:

  • Patatine fritte
  • Crocchette
  • Patate a spicchi
  • Anelli di calamaro
  • Involtini primavera

GriddleGrid.

Con la griglia GriddleGrid si ottengono striature perfette su bistecche, pesce e verdure. Senza perdere tempo a girare e controllare. Così facendo è possibile produrre facilmente grandi quantità con la massima qualità.

La griglia GriddleGrid RATIONAL è disponibile in formato 1/1 GN.

Per ottenere un risultato di cottura ottimale, non bisognerebbe superare le quantità massime di caricamento di seguito indicate.

  • Modello 61: 3 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 24 bistecche
  • Modello 62: 6 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 48 bistecche
  • Modello 101: 5 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 40 bistecche
  • Modello 102: 10 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 80 bistecche
  • Modello 201: 10 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 80 bistecche
  • Modello 202: 20 griglie GriddleGrid, 8 bistecche per griglia, in totale 160 bistecche

La griglia GriddleGrid può essere impiegata fino a una temperatura massima di 300 °C (572 °F).

Le striature ottimali si ottengono quando i cibi sono sufficientemente spessi (1 cm) e all’inizio del processo di cottura hanno temperature di partenza basse, meglio se da frigorifero.

No. La straordinaria conduttività termica della griglia GriddleGrid rende superfluo il preriscaldamento.

Non utilizzare oggetti abrasivi per la pulizia. Vanno bene le spazzole in nylon in altro materiale sintetico. È possibile anche il lavaggio in lavastoviglie con un comune detersivo.

Non utilizzare sistemi di lavaggio a granuli.

Bistecche, pesce e verdure grigliate (prodotti freschi o surgelati).

Si consiglia di ungere le verdure grigliate per ottenere un miglior sapore. Per carne e pesce questa operazione non è per forza necessaria.

Piastra per griglia e per pizza.

Con la speciale piastra per griglia e per pizza potete preparare alla perfezione pizze e focacce fresche o surgelate. Il retro è adatto a grigliare bistecche, verdure o anche pesce. La piastra per griglia e per pizza si contraddistingue soprattutto per le sorprendenti proprietà antiaderenti, così come per l’incredibile robustezza e durata. Il rivestimento antiaderente TriLax possiede eccellenti proprietà antiaderenti, favorisce la doratura ed è particolarmente adatto per l’uso con temperature non superiori a 300 °C.

La piastra per griglia e per pizza va utilizzata preriscaldata.

La quantità di caricamento massima dipende dalle dimensioni dell’alimento.

  • Verdure alla griglia ogni ripiano
  • Prodotti più grandi un ripiano su due

Non utilizzare oggetti abrasivi per la pulizia. Vanno bene le spazzole in nylon in altro materiale sintetico. È possibile anche il lavaggio in lavastoviglie con un comune detersivo. Non utilizzare sistemi di lavaggio a granuli.

Lato griglia:

  • Verdure grigliate
  • Bistecche sottili e spesse
  • Sella di agnello con osso
  • Cotoletta
  • Medaglioni
  • Petto di pollo
  • Frutti di mare
  • Spiedini di carne
  • Pesce solo con alcune limitazioni (non grigliare sul lato della pelle)

Lato teglia:

  • Pizza
  • Torte salate
  • Piadine
  • Pane casereccio

Superspike per polli.

Il posizionamento verticale dei polli sulle superspike rende la carne del petto particolarmente succosa mentre la pelle rimane croccante e dorata in modo uniforme.

Il superspike per polli è adatto per polli di tutti i tipi e di diverse dimensioni. A seconda delle dimensioni del pollo è possibile scegliere fra diversi superspike:

Polli fino a
1,3 kg: H4 1/2 GN
1,8 kg: H6 1/1 GN
1,3 kg: H8 1/1 GN
950 g: H10 1/1 GN

Sono possibili le seguenti quantità massime:

Modello 61: 16
Modello 62: 32
Modello 101: 24
Modello 102: 48
Modello 201: 48
Modello 202: 96

Multibaker.

Il Multibaker è adatto alla preparazione di grandi quantitativi di uova al tegamino, omelette, rösti e tortilla. Lo speciale rivestimento antiaderente assicura che i cibi non si attacchino. Il rivestimento antiaderente in TriLax possiede inoltre eccellenti proprietà antiaderenti, favorisce la doratura ed è particolarmente adatto per l’uso con temperature non superiori a 300 °C.

È ideale per:

  • Uova fritte
  • Omelette
  • Rösti di patate
  • Tortillas
  • Tartellette

Non utilizzare oggetti abrasivi per la pulizia. Vanno bene le spazzole in nylon in altro materiale sintetico. È possibile anche il lavaggio in lavastoviglie con un comune detersivo.

Non utilizzare sistemi di lavaggio a granuli.

Per un miglior sapore si consiglia di ungere leggermente gli incavi del Multibaker.

Potato Baker.

Con il Potato Baker di RATIONAL è possibile cuocere le patate al forno o pannocchie di mais anche senza avvolgerle nell’alluminio e in metà tempo, un prodotto davvero unico!

Il Potato Baker è ideale per patate al forno e pannocchie.

Il Potato Baker può essere pulito facilmente in tutte le lavastoviglie comunemente in commercio.

UltraVent.

La tecnologia di trattamento della condensa UltraVent raccoglie e allontana i vapori. UltraVent Plus dispone inoltre di una speciale tecnologia di filtraggio. In tal modo si evitano sia vapori, sia il fastidioso fumo che si genera quando si griglia o arrostisce.
L’installazione di costosi impianti di scarico dell’aria è un ricordo del passato. Non serve alcun collegamento con l’esterno. L’installazione è facile e si può eseguire in qualsiasi momento, anche successivamente.

Consigliamo di eseguire la pulizia degli elementi filtranti e del vano di aspirazione retrostante almeno una volta alla settimana.
Attenzione: In caso di mancata pulizia sussiste il pericolo d’incendio.

Istruzioni:

  • Sbloccare il filtro antigrasso di destra con un cacciavite
  • Spingere verso l’alto i filtri antigrasso (prima il filtro di destra)
  • Tirare in avanti i filtri antigrasso dal lato inferiore ed estrarli dall’involucro
  • Lavabili in lavastoviglie

Il reinserimento avviene nella sequenza opposta. Per il resto non è necessario nessun altro intervento di pulizia.

  • Il LED segnala con una freccia verso il basso che il prefiltro (dietro al filtro antigrasso) è sporco.
  • Il LED segnala con una freccia verso l’alto che il filtro principale (sul lato superiore dell’UltraVent Plus) è sporco.
  • Il LED rosso segnala un errore nel caso in cui uno dei due filtri non sia inserito o riconosciuto.


Sia il prefiltro sia il filtro principale devono essere sostituiti quando sono sporchi e non possono essere puliti.

La direttiva VDI 2052 non riguarda UltraVent / UltraVent Plus poiché questa norma si riferisce agli impianti di aerazione, ovvero ai dispositivi di adduzione e scarico dell’aria a cura del committente. La cappa UltraVent / UltraVent Plus RATIONAL può essere impiegata in tutti i casi in cui ai sensi della direttiva VDI 2052 è disponibile una sufficiente riserva di adduzione e scarico dell’aria o quando il valore complessivo della potenza allacciata della cucina è inferiore a 25 kW.

La cappa UltraVent o UltraVent Plus riduce l’umidità relativa tra il 37 e il 40%.

Nella parte superiore dell’UltraVent / UltraVent Plus si trova un'apertura di sfiato. Questa distanza è raccomandata per motivi di sicurezza.

UltraVent e UltraVent Plus possono essere installate a posteriori su tutti i SelfCookingCenter® e CombiMaster® Plus 61, 101, 62, 102 e 201 in versione elettrica, oltre a 61 e 101 in versione a gas.

Per gli apparecchi a gas è necessaria una versione dell’UltraVent diversa rispetto agli apparecchi elettrici. Durante l’installazione occorre tenere presente che i gas di scarico prodotti dalla combustione del gas devono essere condotti in un camino o all’esterno.

La cappa a condensazione UltraVent può essere impiegata con tutti i SelfCookingCenter® e CombiMaster® Plus 61/62/101/102 e 201 in versione elettrica, oltre a 61/101 in versione a gas. Allo stesso modo, l’UltraVent può essere utilizzata con un Combi-Duo elettrico (61E su 61E e 61E su 101E). In caso di installazione di un’UltraVent su Combi-Duo con 61E su 61E, considerata l’altezza ridotta consigliamo l’uso di un sottotelaio per Combi-Duo mod. 61/101.

Sensore termico.

In generale:

  • il sensore termico a 6 punti è destinato al SelfCookingCenter®.
  • Il sensore termico a 2 punti si usa con il CombiMaster®.

Nel punto più spesso, leggermente in obliquo, con un angolo di 45°.

È possibile cucinare tenendo conto della temperatura del nucleo anche con iLevelControl. A questo scopo utilizzare il triplo sensore termico.

Una pietanza è pronta quando raggiunge una determinata temperatura del nucleo. Mediante il rilevamento a 6 punti è possibile riconoscere l’esatta temperatura del nucleo e adeguare in maniera interattiva il processo di cottura.

Accessori RATIONAL.

Scoprite nuove possibilità.

Leggi di più
Image

Contattaci

Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande sui nostri prodotti e sull'azienda RATIONAL.

+39 0418629050 Servizio “Chiamiamo noi” Contattateci
Image

ChefLine®

In caso di domande applicative, potete contare 365 giorni all’anno sull’esperienza dei nostri chef RATIONAL.

+39 8002 60343 Contattateci
Image

Potrete trovare il rivenditore RATIONAL più vicino a voi semplicemente inserendo il CAP o il nome della località.

Ricerca
Image

Una fitta rete service partner RATIONAL qualificati è al vostro servizio 24 ore su 24. Trovate il service partner RATIONAL più vicino a voi:

Ricerca
Contattateci